Cantina

Le sorprese non terminano qui: nei pensieri dei nostri designer c’è l’ideazione di un’apposita cantina vinicola, luogo che verrà adibito a spazio per le degustazioni e per l’esposizione delle nostre bottiglie dalle curiose etichette.

La cantina prenderà posto in uno degli edifici parte del borgo: in mezzo al verde, circondato dai vitigni di Cabernet Franc e in prossimità di un suggestivo laghetto dove si possono incontrare oche, germani e pavoni. Qui in programma un nuovo progetto per i creativi di Archirivolto: a partire da un’esistente giacimento di acqua sotterraneo, dar vita ad un autentico mulino ad acqua, nel vecchio stile delle tenute di campagna. La presenza dell’acqua, infatti, caratterizza non solo il borgo della Fornace, ma anche la vicina cittadina di Colle di Val d’Elsa, area ricca di sorgenti che nel passato sono state canalizzate e utilizzare per azionare i mulini, divenendo un determinante fattore per l’economia locale.